Martina Zena

Daniela Chiarenza

BIO

Completati gli studi in Relazioni Internazionali presso La Sapienza di Roma lavora negli uffici esteri di realtà. Rientrata nella sua città di origine, Catania, decide di dedicarsi al settore del non profit, specializzandosi in progettazione e innovazione sociale. Attualmente è impegnata nel progetto CLUP, una community-lab di ricerca ed azione per lo sviluppo umano e territoriale attraverso pratiche partecipative di rigenerazione degli spazi e dei beni comuni. In Frac fin dalla prima edizione, si occupa della logistica per staff e artisti.

BIO

Andrea Morello è un Event Manager specializzato nella gestione di eventi di musica e moda. Nella sua esperienza ha collaborato con Festival quali Dissonanze, Spring Attitude, diversi club a Roma. A Parigi collabora con brand di moda nella gestione di eventi e sfilate.

Andrea

Morello

BIO

Si occupa in modi e tempi differenti di progettazione, produzione e cura di progetti culturali, è socio fondatore dell’associazione culturale No-me ( http://no-me.space/ ). Fino al maggio 2017 ricopre il ruolo di responsabile dell'ufficio mostre presso la Fondazione Volume! . Dirige  per la Fondazione alcuni eventi off ( tra questi: Natalis in Urbe, la rassegna CROSSWISE!, il Festival Siderare edizione 2014 e 2015), cura le attività redazionali e i contenuti di varie pubblicazioni , si occupa inoltre di progettazione. Negli anni arricchisce le sue competenze collaborando direttamente con alcuni importanti artisti della scena contemporanea, pubblicando interviste e testi per riviste di settore. Nel 2011 lavora per la Galleria civica d'arte moderna e contemporanea di Torino all'interno dell'ufficio mostre e per varie edizioni, con la critica Adachiara Zevi, nell’organizzazione della Biennale “Arteinmemoria”. Nel 2011 e nel 2012 dirige per due edizioni la sezione Arti Visive per la manifestazione “Una porta verso l’Infinito. L’uomo e l’Assoluto nell’Arte”, progetto artistico che coniuga musica , installazioni “site specific” ed approfondimenti tematici, all'interno della Basilica di Santa Maria in Montesanto, Chiesa degli Artisti, Piazza del Popolo Roma.

Silvia

Marsano

COLLABORATORS

Nicoletta

Grasso

BIO

Nicoletta Grasso si laurea al DAMS di Roma3 ed in seguito segue un master in Management Culturale. Parallelamente  segue laboratori e stage di danza e teatro con compagnie nazionali ed internazionali collaborando come performer con alcune di esse. Dal 2011 inizia un suo progetto di ricerca artistica sulle arti performative che si chiama Three minutes ago. Nel 2014 fonda CRAC | Centro di ricerca per le arti contemporanee a Lamezia Terme di cui cura la direzione artistica e parallelamente FRAC Festival, un festival internazionale di musica arti visive e performing arts in Calabria. Vive attualmente tra Roma e Lamezia Terme.

BIO

G Loois nasce a Lamezia Terme nell’83. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Bologna dove si diploma in pittura e ottiene la specializzazione in grafica. Ha iniziato a dipingere i primi muri nel  1997, influenzato dall’illustrazione scientifica attraverso le nuove forme di espressione legate alla Street art e all’arte contemporanea. Le immagini surreali, gli elementi naturali, il cosmo micro e macro sono la fonte principale di ispirazione delle sue opere.Attualmente vive e Lavora tra Lamezia Terme e Bologna.

BIO

Bentivoglio 1989

Martina Zena si è laureata in Pittura e ha conseguito un Master in Grafica d’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna ricercando sempre un’espressione. Nel marzo 2015 ha ottenuto una borsa di studio per l’area Editorial di Fabrica dove ha condiviso il proprio lavoro con giovani creativi da tutto il mondo. Ha presentato i suoi progetti performativi al TEDx SanGiovanniInPersiceto, allo Splice Festival di Londra e al Tempo delle donne in Triennale a Milano.

Dal febbraio 2017 cura un workshop sulla camera lucida, presentato all’interno del programma educativo di diverse realtà tra cui il MART di Rovereto e il Print Club Torino.

www.martinazena.com

G Loois